6 Marzo 2014 24 commenti

How I Met Your Mother – La grande teoria sul finale di Francesco Martino

How I Met Your Mother finirà così o sono solo scie chimiche?

screen_shot_20140304_at_10.37.54_am.png.CROP.promovar-mediumlarge.37

[SPOILER ALERT: SI PARLA DI IPOTESI SUL FINALE E DELLA PUNTATA S09E19]

Per ben nove stagioni How I Met Your Mother ci ha resi partecipi della vita sentimentale dei suoi protagonisti e, in particolar modo, dell’estenuante ricerca della “madre” da parte di Ted. Attraverso un fitto intreccio di flashback e flashforward lo show ha mosso i propri passi verso il momento tanto atteso, senza però che nessuno si ponesse una grande, ed importantissima domanda: perché? L’ultimo episodio di How I Met Your Mother trasmesso negli USA potrebbe aver dato una risposta a questo interrogativo, gettando però un alone di ombra e tristezza sul finale della serie. Dato che non esiste un modo “soft” per dirlo lancerò la pietra senza però nascondere la mano, vi dirò quindi la mia ipotesi (condivisa da diversi blogger) articolandola nel miglior modo possibile: la mamma di How I Met Your Mother è morta, o meglio morirà. Ted-kissed-the-Mother-2297314cover Fermi! Non chiamate il 118 e continuate a leggere, perché attraverso tre semplici punti vi convincerò della bontà di un’idea che, all’apparenza, potrebbe essere messa accanto alla scie chimiche e ai rettiliani. Per farlo, prendo spunto da questo pezzo di Slate. Il primo punto è il fatto che da sempre i due creatori dello show, Carter Bays e Craig Thomas, dichiarano di aver pianificato fin da subito il finale della serie senza mai cambiare idea. La morte della madre è senza dubbio quel tipo di finale che ti permette di avere un punto A e un punto B ben delineati ma, allo stesso tempo, di poter giocare con intrecci di ogni tipo. Esattamente quello che lo show ha sempre fatto. C’è poi l’episodio dell’ottava stagione in cui Ted prega di avere 45 giorni in più da passare con la futura mamma: la solita solfa alla Ted Mosby o il desiderio di passare più tempo con qualcuno che non c’è più? E poi: quando parla della madre, Ted usa sempre e solo il tempo passato. Mica poco. Paura? Se Agatha Christie sosteneva che tre indizi fanno una prova, ci sarà poco da fare con addirittura quattro indizi. Come accennato ad inizio articolo infatti la “mazzata” finale è arrivata proprio nel diciannovesimo episodio della nona stagione di How I Met Your Mother, andato in onda lo scorso 3 Marzo. In Vesuvius, infatti, troviamo ancora una volta Ted e la Madre nella loro versione invecchiata, mentre si preparano per la cena e si raccontano ancora una volta aneddoti sul matrimonio di Barney e Robin. Durante una di queste storie, Ted viene interrotto dalla Madre che, dopo avergli detto di aver già sentito l’aneddoto, lo apostrofa dicendo “Sono solo preoccupata per te. Non voglio che tu sia il tipo d’uomo che vive nelle storie passate. La vita si muove in avanti”, dando improvvisamente un tocco di tristezza alla serie ed indirizzandoci verso una quasi ovvia soluzione. 20130419-020702-1 Purtroppo però non è ancora finita, perché il momento decisivo, quello che mi ha raggelato, è un altro. Giunti ormai al termine dell’episodio, Ted racconta di come la madre di Robin sia arrivata a sorpresa al matrimonio della figlia: “Quale madre si perderebbe il matrimonio della propria figlia?” chiede la moglie in tono quasi sarcastico. Ted però ha una reazione inaspettata, la fissa e inizia a piangere. La puntata finisce e sfuma sulle note di un tristissimo Bob Dylan. Qui a Serial Minds eravamo tutti pronti a commuoverci per il finale di How I Met Your Mother, ma non sappiamo se siamo pronti per una cosa del genere. Andiamo a fare scorta di Kleenex.



CORRELATI