Special – Su Netflix una comedy semplice e sincera, che si beve in due ore

Ryan O’Connell, gay e affetto da paralisi cerebrale, scrive una serie autobiografica, divertente e al passo coi tempi