26 Maggio 2014 8 commenti

Serial Moments 131 – Dal 18 al 24 maggio 2014 di Diego Castelli

Dita mozzate, sedute spiritiche e una bella notizia

:
:
:
:
Dopo la scorsa settimana, piena di finali e grondante serial moments, pensavo che a questo giro avrei perfino avuti difficoltà a trovarne. In realtà, le serie superstiti della primavera (e le prime dell’estate) hanno regalato una buona dose di scene cult: state buoni lì, ché non è ancora il momento di andare in vacanza.

 

ATTENZIONE! SPOILER INASPETTATI DI PENNY DREADFUL, 24, FARGO, GAME OF THRONES E HANNIBAL!!



 

 

5. Penny Dreadful 1×02 – Seduta spiritica
Dopo un pilot interessante dal punto di vista visivo ma forse non eccezionale in termini di scrittura, la seconda puntata di Penny Dreadful è riuscita a migliorarsi un po’, cominciando a mettere le basi per un’architettura narrativa non priva di interesse e di qualche originalità, anche se, come disse il Martino in fase di recensione, questo set di “supereroi” tipo Leggenda degli uomini straordinari può andare in vacca da un momento all’altro. Detto tutto questo, il serial moment attiene comunque alla messa in scena più che alla sceneggiatura: la seduta spiritica, di per sé espediente normalissimo per qualunque racconto thriller-horror, tocca vette di alta qualità grazie a una regia classica ma intelligente, a effetti speciali della miglior specie (cioè che pesano ma quasi non si vedono), e soprattutto a un’Eva Green in stato di grazia. La strada è buona.
Penny Dreadful Eva Geen seduta

4. 24 9×04 – Quando Catelyn Stark ti stacca un dito
Ora, già di per sé il fatto che la madre (terrorista convinta) stacchi il dito alla figlia (terrorista convinta) per spronare il genero (terrorista dubbioso) è una roba abbastanza forte. Quando poi la madre terrorista è Michelle Fairley, ovvero Catelyn Stark di Game of Thrones, i livelli mentali si accavallano dando vita a una piacevole sensazione di stordimento telefilmico.

24 - Catelyn Stark

3. Fargo 1×06 – Spari nella tormenta, e piogge di pesci, ecc ecc
Puntatone di Fargo, con almeno 3-4 serial moments puliti puliti. Nella foto vedete la sparatoria nella tempesta, tra gole tagliate e bersagli sbagliati, perché è un gioiellino di tensione, tutta giocata sull’invisibilità garantita dalla neve che offre in ugual modo opportunità e pericoli. Ma bisognerebbe aggiungere la pioggia di pesci, a tema biblico e forse spiegabile con teorie alla Sharknado, e anche il povero tizio legato a un fucile e per questo ucciso da un polizia troppo frettolosa. Tutto molto bello.

Fargo - Neve

2. Game of Thrones 4×07 – I will be your champion
Settimana scorsa la splendida arringa di Tyrion è rimasta fuori dai serial moments per un buffo scherzo del destino (gli amici mi chiamano così, Destino…), ma stavolta il Lannister più amato di tutti (non che sia difficile) torna sul podio grazie a una scena da applausi. Bisogna anche dire che il premio non va esattamente a lui, bensì a Oberyn, che entra nella cella e solleva il nano dalla disperazione con un “I will be your champion” che è già leggenda. Ma è tutto il suo monologo a essere spettacoloso, col racconto della prima volta che ha incontrato Tyrion ancora in fasce, scoprendo la malvagità del resto della famiglia. Oddio, devo dire che non mi sarebbe dispiaciuto vedere un effettivo combattimento tra Tyrion e la Montagna, però capisco che anche al sadismo c’è un limite…
Game of Throne Oberyn champion

1. Hannibal 2×13 – Ecatombe
Toccherà per forza riparlarne nei prossimi giorni, visto il miscuglio di sangue e sorpresa. Fatto sta che il primo posto di settimana va obbligatoriamente ad Hannibal e al suo sanguinolento finale. Cioè, un massacro! (E spero siate rimasti oltre i titoli di coda…)
Hannibal Season 2 finale



CORRELATI