7 Ottobre 2016 3 commenti

Gilmore Girls: quando Luke andò sul serio a dare il caffè alla gente di Diego Castelli

Pensa al degenero di quelli che se lo sono trovato davanti

Luke

Due giorni fa vi avevamo parlato di quella bella iniziativa promozionale di Netflix, che in occasione del compleanno di Gilmore Girls (e in previsione del revival previsto proprio su Netflix) aveva fatto comparire 200 Luke’s Diner in giro per gli Stati Uniti, servendo caffè gratis alla gente, regalando piccoli gadget ecc.

E per la maggior parte della gente è andata proprio così: tazza di caffè a sbafo, due foto con le insegne, un po’ di tam tam sui social, e via.
Un po’ meglio è andata agli avventori del Comocy Cafè di Beverly Hills, che entrando nel locale per festeggiare l’anniversario hanno trovato proprio lui, Luke (al secolo Scott Patterson) che armato di camicia di flanella e cappellino d’ordinanza (per non girato all’indietro) si è messo a servire il caffè alla gente.



Un po’ come se in Italia andassi a messa e ci trovassi Don Matteo, uguale uguale.



CORRELATI