21 Giugno 2017 3 commenti

HBO produce Watchmen, e la scrive Damon Lindelof! di Diego Castelli

Notizie bomba così di prima mattina

Watchmen

Non può che essere la notizia del giorno: HBO sta trattando con Damon Lindelof per affidargli la scrittura di Watchmen, nuova serie tratta dal capolavoro a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons (e il colorista John Higgins).
Stiamo per ora parlando di indiscrezioni non del tutto confermate, ma la firma di The Hollywood Reporter sulla notizia ci dà abbastanza garanzie.

Anche perché il progetto non è una novità. È dal 2015 che si parla di un adattamento seriale di Watchmen, e all’epoca si faceva il nome di Zach Snyder, che già aveva diretto il film omonimo del 2009. Poi però Snyder si era sfilato, e da allora si era saputo poco o niente.
Ora invece pare che HBO abbia deciso di affidare a Lindelof, sceneggiatore di Lost e del recentissimo The Leftovers, la scrittura di quello che potrebbe essere uno dei progetti più ambiziosi (e rischiosi) della recente storia televisiva.



Peraltro, Lindelof ha sempre dichiarato di essere stato profondamente influenzato da Watchmen fin da ragazzino, incuriosito dalla narrazione spezzettata e piena di flashback, attirato da eroi pieni di difetti, immersi in un’atmosfera carica di complottismo, quando ancora il complottismo non era pane quotidiano di qualunque sventurato che accenda un computer.

È indubbio che Watchmen sia una brutta gatta da pelare: come tutte le pietre miliari, avvicinarsi per riprenderla, riadattarla, magari modificarla, si porta dietro un’enorme quantità di opportunità e rischi, con stuoli di fan vogliosi di mettere le mani su una nuova incarnazione del mito, ma allo stesso tempo pronti a criticare qualunque elemento che a loro dire ne sporchi l’eredità.

Vedremo cosa succederà, io di Lindelof mi fido, e se proprio devo pensare a un possibile problema, mi viene in mente la durata: Watchmen è una miniserie, e se venisse girata usando il materiale fumettistico come una vera e propria sceneggiatura, probabilmente verrebbero fuori 5-6 episodi. Quindi bisogna anche capire cosa vuol fare HBO: se l’idea è quella di un tot di stagioni, sarà necessario aggiungere e diluire, sperando di non fare il pastrocchio. Ma d’altronde se non ci si prova…

 

 



CORRELATI