6 Luglio 2017 3 commenti

The Marathron, siete pronti a buttarvi nella prima VERA maratona di Game of Thrones? di Marco Villa

Per chi è convinto che l’unica maratona possibile di Game of Thrones inizi e finisca sul divano

Allora, le cose vanno messe in chiaro:
divano SÌ, fatica NO
serie tv BELLO, sudore BRUTTO
allungo le gambe sulla sedia PIACERE, allungo le gambe per fare stretching DOLOROSA NECESSITÀ

Alla luce di questa sacrosanta divisione del mondo in bene e male, è il caso di dire che mai come questa volta il sistema di valori di Serial Minds è in crisi, perché noi crediamo nello svacco più assoluto e nell’adorazione dello schermo piatto, ma siamo anche dei devoti appassionati della più grande saga fantasy-ma-non-proprio-fantasy dei nostri tempi: Game of Thrones.



marathron-4

Come saprete da quelle croci che mettete ogni mattina sul calendario con un’ansia che nemmeno i bambini davanti alle caselline del calendario dell’avvento, manca poco alla settima stagione di Game of Thrones. La partenza della penultima [inserire lacrime] stagione del Trono di Spade è prevista per il 17 luglio negli Stati Uniti e in contemporanea in Italia su Sky Atlantic HD, alle 3 di notte ora italiana.

Per festeggiare quella gran nottata, Sky ha fatto le cose in grande, organizzando un evento al Castello Sforzesco di Milano con tanto di maratona. E qui viene il bello, cari amici. La maratona in questione non consiste in una lunga prova di sopravvivenza nel tentativo di spostare il minor numero di muscoli possibile nell’arco di un episodio. Eh no, è proprio il contrario: si tratta infatti della prima The Marathron, ovvero una vera maratona partita da Roma e che arriverà a Milano. I partecipanti correranno per 60 ore e per chilometri e chilometri dietro a un furgone con mega-led incorporato, che manda senza sosta puntate del Trono di Spade.

the-marathron

E qui capite che il nostro già provato ordine mentale rischia di saltare in tempo zero, perché si parla di serie tv ma ANCHE di fatica. The Marathron è un po’ il crollo del Muro di Berlino della nostra consapevolezza seriale, perché qualcuno è riuscito a fare il clamoroso compromesso storico e quel qualcuno è Sky.

the-marathron-3

Non sappiamo se ringraziarli o lanciare anatemi, ma il colpo di genio è innegabile: se fino a oggi abbiamo dovuto sopportare la sofferenza morale di un’attesa infinita per la nuova stagione di Game of Thrones, ora potremo unire anche la sofferenza fisica. Serpeggia del sadismo dalle parti di Sky? Giusto un filo, ma stiamo pur sempre parlando della serie più sadica di sempre.

Forse i maratoneti non riusciranno a fermare gli estranei alla Barriera, ma di sicuro cambieranno per sempre il concetto di maratona seriale. Noi vi aspettiamo qui, accanto a Melisandre al massimo del suo effettivo splendore.

the-marathron-2

 



CORRELATI