26 Marzo 2012 4 commenti

Serial Moments #19 – Dal 18 al 25 marzo 2012 di Diego Castelli

Una settimana all’insegna dei doppelganger (e occhio allo spoilerone di Spartacus!)

:
:
ATTENZIONE: SPOILER DI NEW GIRL, SHAMELESS, SPARTACUS, COMMUNITY, 30 ROCK

:
Settimana ricca di eventi, alcuni importanti per le varie trame, altri solo per farci alzare in piedi e applaudire alla bravura degli autori e degli attori coinvolti. Cominciamo!

:
5. New Girl 1×17 – E il romanticismo finì gambe all’aria

Puntata carinissima di New Girl, in cui la fa da padrone l’incrontro/scontro tra la coppia Nick-Jess e il danaroso e affascinante Russell, interpretato da Dermot Mulroney. Al di là delle possibili conseguenze future dell’ingresso di questo personaggio, c’è da ribaltarsi a seguire la trasformazione di Nick da anticapitalista convinto a fanatico di tutto ciò che fa “ricchezza”, e questo mentre seguiamo con partecipazione l’inizio della potenziale storia di Jess e Russell. Momento topico, la caduta di Jess nella fontana: non perché sia chissà quale idea comica, ma perché è il culmine di un episodio scritto benissimo, che evita di andare troppo oltre nella costruzione del romanticismo. Per la serie, voliamo bassi e non prendiamoci troppo sul serio.



:
4. Shameless 2×10 – Ritorno alla dura realtà

A volte, sommersi dalla quantità di eventi grotteschi, ci dimentichiamo che Shameless sa essere anche un ottimo drama. Ce lo ricorda con violenza il finale di questo episodio, in cui Fiona, che stava cominciando a coltivare sogni di personale riscatto ed emancipazione, è costretta a tornare a fare la “mamma”, perché quella vera è troppo fuori di testa e finisce col deludere i figli per l’ennesima volta. Un momento intensissimo e particolarmente toccante. Applausi.

:
3. Spartacus 2×09 – Sgozzamenti a go-go

Una delle puntate più violente e ricche di azione dall’inizio della serie. Impossibile non inserire la morte di Seppia, che Ilitia uccide a tradimento in maniera molto (ma molto) truculenta, appena prima di fare l’amore con Glabro, ancora ricoperto dal sangue dell’amante. Una cosa sobria, diciamo…

:
2. Community 3×12 – La puntata dei sosia e il trionfo di Abed-Jamie Lee

Questo probabilmente doveva essere il vero ritorno di Community, e non a caso è un puntatone. Tra i problemi psichici di Jeff, la comparsa di French Stewart nella parte di un sosia di French Stewart (???), e il preside Dean che ha le convulsioni di fronte a Jeff con gli occhiali da sole, era davvero difficile selezionare un serial moment. Ma alla fine la scelta deve per forza cadere sui nostri protagonisti trasformati in sosia (Britta-Michael Jackson è quasi inquietante), e in particolare su Abed-Jamie Lee Curtis. Da qualche parte c’è un tizio che ha detto “secondo me Abed sarebbe credibile travestito da Jamie Lee Curtis in True Lies“. Questo per dire che le ottime idee spesso arrivano sotto l’effetto di stupefacenti.

:
1. 30 Rock 6×14 – Da un Baldwin all’altro, come niente fosse!

Questa settimana Community e 30 Rock hanno giocato su un terreno curiosamente simile (sosia, attori che fanno altri attori ecc), ma la banda di Tina Fey ha avuto la meglio. A parte che sono andati in onda due episodi, entrambi zeppi di possibili serial moment, ma l’apoteosi si è toccata con William Baldwin: il fratello minore di Alec intepreta un attore ingaggiato per impersonare Jack (quindi suo fratello, nella realtà extratelefilmica) nel tv movie sulla scomparsa di Avery. E lo fa semplicemente da Dio. Sappiamo che i Baldwin si somigliano tutti, ma qui è stato fatto un lavoro clamoroso: movimenti, accento, tono della voce, e soprattutto il timbro: praticamente identico all’originale, da rimanere letteralmente a bocca aperta. Bisogna dargli un golden globe, un emmy come miglior comparsa, facciamo qualcosa per lui, una petizione o che so io.
E per le nostalgiche di Sex & The City, c’era pure Cynthia Nixon nei panni di sè stessa.
Sì insomma, recuperate ‘ste due puntate, meritano proprio.

SERIAL PS
Pareva scontato il fatto di dover inserire Fringe 4×15 (SPOILER). Il fatto è che la rivelazione “questo è il tuo universo, e tu sei sopravvissuto alla cancellazione per via dell’ammmmmore”, mi è parsa un po’ scontatella. Voi che dite? Mancano sette episodi, ed evidentemente dovranno sorgere altri problemi. Staremo a vedere…



CORRELATI