1 Settembre 2015 38 commenti

Le otto nuove serie tv più attese – Autunno 2015 di La Redazione di Serial Minds

Otto serie su cui puntiamo, otto serie che ci faranno urlare (speriamo)

Nei prossimi due mesi ci sarà il delirio. Serie di ogni tipo ci pioveranno in testa: drama, comedy, dramedy. Qualche serie bella e tante serie brutte. Non siamo pessimisti, siamo realisti: sarà il sesto autunno di Serial Minds e ormai sappiamo come vanno le cose. Ecco perché ci teniamo a segnalarvi le serie tv autunnali che meritano senz’altro uno sguardo al pilot: sono otto, sembrano poche ma sono il doppio di quelle che segnalammo lo scorso anno. Mica poco. Oggi questa selezione, domani invece arriva il calendario totale dell’autunno. Come sempre, le presentazioni sono firmate da Diego Castelli e Marco Villa.

 

THE BASTARD EXECUTIONER (FX) – 15 SETTEMBRE

the_bastard_executioner_still

La nuova serie di Kurt Sutter, il creatore di Sons of Anarchy. Dovrebbe bastare questo, perché Sons of Anarchy per noi di Serial Minds è una delle Serie in assoluto, con la s maiuscola. Ma se per caso non bastasse, arriva la trama a dare il colpo definitivo, perché The Bastard Executioner (la cosa con il titolo più difficile da pronunciare dopo The Rural Juror) si preannuncia come una serie violentissima. Non che Sutter non ci avesse già dato dentro con Sons of Anarchy, ma quella era una serie ambientata nel tempo presente, epoca caratterizzata da quella cosa noiosa chiamata legge. Cosa fare per eliminare questi cavilli? Semplice, andare indietro nel tempo, per l’esattezza al centro di una sanguinosa guerra del XV secolo. Come lascia intuire il titolo, si parla di un boia, per l’esattezza un ex soldato che non combatte più, ma che è costretto a riprendere in mano il suo spadone da decapitatore per vendicare l’uccisione della propria famiglia. E quindi: sangue, sangue, sangue, sangue. Che bellezza, non vediamo l’ora.

 

MINORITY REPORT (FOX) – 21 SETTEMBRE

minority

Minority Report è proprio quello che immaginate: una serie tv che riprende il film di Steven Spielberg del 2002 e l’omonimo racconto di Philip K. Dick. La storia è quella dei precog, quegli esseri immersi nell’acquetta in grado di prevedere i crimini prima che accadano, con conseguenti operazioni di polizia che arrestano le persone prima che queste commettano crimini (segue relativo problema etico se l’intenzione è punibile quanto l’azione). Nella serie tv il programma precog è stato smantellato e uno degli ex ragazzi prodigio adesso sfrutta le sue abilità al fianco di un detective, uscendo dall’acquetta e girando nel mondo reale, ma cercando di non farsi beccare da un gruppo di cattivoni. Sì, lo sappiamo, detta così non è la cosa più sexy del mondo, ma il film era parecchio bello e la curiosità è tanta.
PS: pare che un precog abbia fatto uscire il pilot prima della sua effettiva messa in onda. Noi però abbiamo deciso di non guardarlo, nella speranza che sia bello: così per il secondo episodio non abbiamo dovuto aspettare due mesi!

https://www.youtube.com/watch?v=_fLl-DMzxrk

CLICCA SUI NUMERINI SOTTO PER SCOPRIRE GLI ALTRI PILOT DA NON PERDERE



CORRELATI