22 Gennaio 2012 3 commenti

Shameless – L’altra faccia di Mandy di Diego Castelli

Me la ricordavo diversa…

:
Questo genere di cose tendono a prendermi alla sprovvista, facendomi dubitare della mia sanità mentale.

Ho recuperato la prima stagione di Shameless solo durante il periodo natalizio (un idiota, lo so…), e mi sono stupito di trovarci dentro Jane Levy, la bella e ironica protagonista di Suburgatory, che al fianco della famiglia Gallagher interpreta(va) Mandy, amica del cuore di Ian e sorella del teppistello Mickey. Una versione molto più dark-punk rispetto a quella pulita e colorata che vediamo nella sitcom di ABC.

Non mi ero neanche posto il problema di come la Levy riuscisse a rimanere in entrambe le serie. La banale risposta è che non ce l’ha fatta: nella prima puntata della nuova stagione di Shameless, compare una tizia sconosciuta vestita di scuro, con l’anello al naso, che parla di suo fratello Mickey… qualche secondo di smarrimento e poi “ok, hanno cambiato attrice”. Nello specifico, parliamo di Emma Greenwell.



Non so se è una mia impressione, ma nel recente passato la pratica del recasting – cambio di attore/attrice per uno stesso personaggio – mi pare caduta un po’ in disuso (non che prima fosse comune eh, siamo mica a teatro…).
Tanto è vero che ora mi ha fatto un effetto stranissimo constatare che Mandy non è più Mandy. E in Shameless, che non è esattamente una sitcom, non potevano farlo notare come fecero al cambio di zia Vivian in Willy, Il principe di Bel-Air.

Voi che dite? Queste cose scuotono anche voi, oppure sono io che perdo tempo? E tra pochi giorni parliamo di Spartacus, che lì il recasting è stato purtroppo necessario!

Ad ogni modo, se vi può interessare, preferivo Jane…


:
:
:
:

 



CORRELATI