25 Aprile 2016 5 commenti

Serial Moments 229 – Dal 17 al 23 aprile 2016 di Diego Castelli

Finali perfetti, flash back dolorosi e un po’ di malinconia

ATTENZIONE! SPOILER LIBERATI DI VIKINGS, BATES MOTEL, VINYL, THE AMERICANS, GIRLS (E POI THE BIG BANG THEORY, AGENTS OF SHIELD, BANSHEE E NEW GIRL)
:

5.Vikings 4×10 – Lancette impazzite
Salutiamo i vichinghi di History Channel con una nuova sconfitta da parte di Ragnar (contro Rollo proprio non gliela fa), ma soprattutto con un nuovo flash forward, che porta il calendario avanti di qualche anno facendo crescere i figli di Ragnar e ponendo le basi per nuova sete di rivincita, nuove battaglie e chissà che altro. L’unica cosa che vorrei è che invecchiassero un po’ meglio gli attori. Perché poi la gente si lamenta se per sbaglio usano un elmo che non sarebbe stato inventato se non di lì a tre anni e otto mesi, ma nessuno contesta il fatto che sti personaggi passano le decadi senza manco una ruga.

Vikings



4.Bates Motel 4×06 – Flash back di quelli tosti
Mi piace come la quarta stagione di Bates Motel sta esplicitando i problemi mentali di Norman. Ormai apertamente “pazzo” (mi si perdonerà il termine clinicamente improprio), Norman viene accudito e aiutato dal dottor Edwards, le cui sedute servono soprattutto al pubblico, portato per mano a scavare nella mente buia e malata del protagonista. In questo senso, l’episodio settimanale ci conduce al momento chiave dell’infanzia di Norman, al trauma che ha definitivamente spezzato la sua psiche: proprio quando la madre cercava di portare il figlio lontano dal marito violento, quello riesce a raggiungerla e la riporta in casa. Per disinnescare la violenza del marito, Norma lo seduce, di fatto offrendosi a uno stupro cui il bimbo assiste da sotto il letto, stringendo la mano della madre mentre questa viene violentata. Una scena onestamente da brividi.

Bates MOtel

3.Vinyl 1×10 – Un po’ di verve
Dopo una stagione complicata, riuscita solo in parte e funestata da ascolti scarsi e dall’allontanamento di Terence Winter, il finale di Vinyl piazza qualche robusta scossa. Sul versante crime c’è l’omicidio di Joe Corso, che si inserisce nel più ampio sviluppo del rapporto fra Richie e Zak, fra le cose più interessanti della stagione. E poi c’è il successo dei Nasty Bits, un momento di entusiasmo musicale come Dio comanda. A mio giudizio, per avere una seconda stagione migliore servirà puntare di più su questi momenti forti, anche al di là di una trama gialla che è spesso sembrata accessoria, orchestrando una scrittura di più ampio respiro che non si adagi ossessivamente sulle manie autodistruttive di Richie. Ormai abbiamo capito, è un drogato e un mezzo matto, ora però cerchiamo di andare avanti.

Vinyl

2.The americans 4×06 – Povera Martha
Per quanto ci sia sempre la possibilità di un twist, proprio perché il suo destino appere così segnato, allo stesso tempo non sembra esserci grande margine di speranza per la povera Martha. Usata e ingannata per due anni, ora la nostra segretaria-trasformata-in-spia è venuta a sapere tutta la verità sul finto marito, che è arrivato a svelarle di appartenere al KGB. La scena di sesso con Philip – malinconica simmetria con l’ardore fra lo stesso Philip ed Elizabeth sul finale della scorsa puntata – è una roba che colpisce al cuore: ormai distrutta dalle menzogne, Martha cerca un ultimo conforto fisico nel suo uomo, in realtà piangendo e disperandosi perché sa benissimo che, in effetti, non è per nulla “suo”. Malgrado le probabilità non siano a suo favore, spero davvero che riesca a cavarsela in qualche modo, anche se una sua eventuale morte sarebbe una molla fortissima per far scattare Philip verso la ribellione, che poi è il traguardo più o meno dichiarato da quattro anni a questa parte.

The Americans

1.Girls 5×10 – Perfezione
OVVIAMENTE dovremo riparlare della fantastica stagione di Girls. In sede di serial moments limitiamoci (si fa per dire) a citare lo splendido litigio-rissa di Jessa e Adam, a metà strada fra la Wertmuller e Shining; il monologo di Hannah alla serata di narrativa; e poi quel finale eccezionale, dove le note di “I Love You Baby” accompagnano l’amore folle e danneggiato della nuova coppia e la ritrovata serenità della ragazza rimasta sola. Poesia, è stata una stagione di poesia, eccezionale.

Girls
Fuori concorso
The Big Bang Theory 9×21 – Winter is coming
Tra una cosa e l’altra ho guardato la puntata ieri pomeriggio, cioè un giorno prima del primo episodio stagionale di Game of Thrones. Già in ansia pre-premiere, vedere Stuart vestito come un improbabile Jon Snow mi ha dato una discreta gioia!

TBBT

Fuori concorso per romanticismo
Marvel’s Agents of SHIELD 4×15 – E fallo scattare sto limone!
Fitz e Simmons quagliano. Pare sul serio. Pare senza compromessi strani. Era anche ora!

Agents of shield

Fuori concorso per ritrovare i vecchi amici
Banshee 4×04 – Eliza!
Che bello quando nelle serie tv rispuntano i vecchi amici che non vedevi da tanto tempo. Questa settimana Banshee ha riportato sullo schermo la mitica Eliza Dushku, che ancora popola i miei sogni adolescenziali dai tempi di Buffy. Cioè, non è che me la sogno per davvero. Dai, era per dire.

Banshee

Fuori concorso per tenerezza
New girl 5×16 – Gattofili
Solo per sottolineare che non si può non provare sconfinato amore per Ferguson Michael Jordan Bishop, la sua pigrizia e la sua totale inettitudine alla vita. Vai Ferguson, sei un esempio per tutti noi!

New Girl



CORRELATI