27 Agosto 2012

Serial moments #41 – Dal 19 al 25 agosto 2012 di Diego Castelli

Cene imbarazzanti, spray al pepe e vecchie fatine

:
:
ATTENZIONE! SPOILER ACCALDATI DI BUNHEADS, TRUE BLOOD, BREAKING BAD, THE NEWSROOM E FALLING SKIES!
:
:
5. Bunheads 1×10 – Spray al pepe

Si chiude la prima stagione della nuova serie di Amy Sherman Palladino, pesantemente criticata dal Villa e sostanzialmente amata da me. E la notizia di questi giorni è che sono stati ordinati nuovi episodi per questa stessa stagione, che quindi proseguirà in autunno in data da destinarsi. In your face, socio!
Ma veniamo al serial moment di giornata: durante il balletto più importante dell’anno, Michelle si sbaglia e acceca tutti i ballerini/e con lo spray al pepe. La scena è inizialmente molto divertente, e diventa man mano più drammatica, con l’affiorare di tanto marciume emotivo che covava sotto la superficie ormai da qualche tempo. La chiusura con la citazione da L’attimo Fuggente è forse un po’ pacchiana, ma non toglie nulla a un finale inaspettatamente triste e intenso.

:
4. True Blood 5×11 – Oh guarda, la regina delle fate… Morta.

Ancora tanti spunti nel pre-finale di True Blood, con Lilith che tira scemi i vampiri e insiste a non depilarsi, Eric che uccide il generale umano fottendosene di ogni strategia politica, ecc ecc. Ma il momento migliore è alla fine: l’introduzione della “regina delle fate”, “fata anziana”, o come diavolo si chiama, era stata un po’ triste: una semplice demente vestita di azzurro non è esattamente il punto più alto mai toccato da questa serie. Per fortuna c’è Russel Edgington a sistemare le cose: il nostro vampiro preferito combatte giusto due secondi con questa “potentissima” fata, poi semplicemente la morde e la prosciuga, in modo che non ci dia più fastidio con i suoi balletti cretini e le domande sceme. Se mai ce ne fosse bisogno, vampiri 1, fate 0.

:
3. Breaking Bad 1×06 – Cena con figlio sostitutivo

In una puntata piena di scene poderose (pensiamo a Jesse che si ritira, a Walt che spiega le sue motivazioni ecc), scegliamo quella apparentemente più leggera: la cena in cui Walt e Skyler si guardano in cagnesco, con un Jesse che cerca di spezzare la tensione in tutti i modi, finendo col comportarsi come un buffo e scomposto adolescente. Al di là del valore puramente ludico di una scena così divertente (in una serie così poco “divertente”), a essere sottolineato è il rapporto padre-figlio sviluppato da Walter e Jesse. Il vero figlio di Walt è dagli zii, allontanato da una madre in ansia per lui, e così a fare da prole sostitutiva arriva Jesse, che con la sua mimica straniante mostra tutta la disfunzionalità di questo nucleo “familiare” creato nel crimine, oserei dire nel Male, e perciò destinato alla sciagura, a prescindere dall’affetto che intercorre (o è intercorso) tra i suoi protagonisti.



:
2. The Newsroom 1×09 – Dichiarazione mancata

Nelle scorse settimane abbiamo spesso elogiato The Newsroom per il suo contenuto “giornalistico”, per lo slancio ideale, per il ritmo di molte scene ambientate nella redazione. Anche stavolta potremmo farlo, magari citando l’irritante ritorno dell’elettricità dopo il discorso di Mackenzie, oppure gli insulti di gruppo lanciati al fastidioso ragazzino che boccia il dibattito tanto agognato dai nostri (momento meraviglioso). Però oggi mi va di sottolineare la bravura di Sorkin anche nei risvolti più personali e romantici, e quindi eleggo a serial moment la dichiarazione mancata di Jim a Maggie, saltata per colpa di Don e aggravata dal mancato guizo di intelligenza di Lisa, che non capisce per nulla la situazione. Ok, descritta così sembra Beautiful, ma chi ha visto la puntata sa bene quanto quella scena sia parsa un orologio svizzero per scrittura e tempi di messa in scena.

:
1. Falling Skies 2×10 – E’ Iron Man? Un Power Ranger? Robocop?

Ne abbiamo già parlato, ma bisogna spendere una riga per ricordare uno dei momenti più tamarri di questa estate telefilmica, cioè il roboante arrivo di quella specie di soldato spaziale, nell’ultima scena della seconda stagione di Falling Skies. Se sarà una bella novità o una boiata totale lo sapremo solo in futuro, per ora c’è un 50 e 50, e il primo posto di questa settimana, d’incoraggiamento. Appuntamento alla prossima estate.
:
:
:



CORRELATI