17 Luglio 2013

Il supercut con le migliori reazioni di Abed in Community di Diego Castelli

Sfumature che ci piacciono

:
Cosa volete che vi dica, a me ste cose mandano a male. Ogni tanto mi imbatto in questi video-compilation, raccolte di dettagli telefilmici basati spesso sul nulla più assoluto (o per lo meno su quello che ai profani sembra il nulla più assoluto), e mi esalto.

Perché quando uno è fan di una serie, la sua passione va molto oltre le macrostrutture narrative e i grandi risvolti drammatici, ma si aggrappa anche alle piccole sfumature che l’osservatore distratto non può notare.

Così, per esempio, gli estimatori di Community amano assistere alle mille peripezie degli studenti del Greendale, ma imparano ad amare anche piccoli gesti e tormentoni, mai etichettati come tali, ma ben presenti nella mente di ogni fan.



Un esempio sono le facce di Danni Pudi alias Abed: il nostro nerd autistico preferito è maestro nel tirare fuori faccette buffe, ora perplesse ora incuriosite, per commentare silenziosamente l’universo assai strano che lo circonda. E il modo in cui Abed reagisce al mondo esterno è quasi una storia nella storia, un pattern riconoscibile capace di far sentire a casa gli appassionati ogni volta che compare. E probabilmente a tutti i fan di Community è capitato, prima o poi, di reagire a uno stimolo esterno piegando la testa come Abed, o alzando le sopracciglia come fa lui.

Poi c’è anche chi prende tutte queste espressioni e le raccoglie in video appositamente musicati.
Inutile dire che questa gente mi ispira affetto e terrore in egual misura.

Guarda il supercut con le migliori reazioni di Abed in Community::



CORRELATI