6 Febbraio 2015 5 commenti

15 cose verissime che abbiamo imparato dai medical (più o meno…) di Diego Castelli

Se l’ha detto la tv sarà vero, no?

Come tutti sanno, oltre a essere ottimi modi di passare il tempo le serie tv sono anche una fonte inesauribile di grandi verità pratiche, e possiamo essere certi che tutto quello che vediamo nei telefilm sia accuratamente ricalcato sulla più vera realtà.

Ecco ad esempio una serie di cose sicuramente verissime che abbiamo appreso dai medical a proposito di ospedali, chirurghi e malattie varie.

 



1. Tipicamente, più un medico è stronzo e più è bravo.

 

2. Una penna biro non sterilizzata è un ottimo strumento per una tracheotomia d’urgenza.

 

3. I pronto soccorso americani sembrano Baghdad dopo un attentato. A qualunque ora del giorno.

 

4. Quasi tutti i medici e gli infermieri sono belli.

Dr Doug Ross

5. I medici scopano moltissimo tra di loro, e il loro posto preferito sono gli stanzini bui dell’ospedale durante l’orario di lavoro.

 

6. I tirocinanti scopano ancora di più, anche se in teoria non ne avrebbero il tempo. Comunque sempre negli stanzini.

 

7. Se un dottore ha a sua volta una malattia debilitante, la terrà nascosta finché non metterà a repentaglio la vita di un paziente. Poi per un certo periodo sarà incapace di compiere le procedure più elementari, perché sarà assalito da incubi e ricordi dolorosi.

 

8. Se hai un tumore inoperabile, troverai sicuramente qualche chirurgo che dirà “Io posso farcela”.

Greys-Anatomy-Derek-pensieroso

9. Ogni tanto entra nell’ospedale qualcuno che per questioni religiose non vuole avere trasfusioni, e tutti i medici si struggono per questo fatto.

 

10. Durante un’operazione complicata, è buona norma che i chirurghi litighino e discutano animatamente di questioni che li innervosiscono molto.

 

11. Lavorare in ospedale è pericolosissimo, e ogni anno muore una gran quantità di medici. Le cause più comuni: pazzoidi con un coltello, elicotteri sulla testa, incidenti aerei, squilibrati con pistole, incidenti d’auto avvenuti appena fuori dalla struttura ospedaliera.

 

12. I dottori che cercano di tenere sane le finanze dell’ospedale sono sempre più cattivi rispetto a quelli che spenderebbero tutti i soldi per curare due pazienti e poi far chiudere l’intero complesso.

weaver

13. La metà dei pazienti americani non vuole essere rianimata, ma trovano comunque un medico giovane che li rianima lo stesso.

 

14. Tutti i medici bevono come spugne appena finito il turno, e spesso sono svarionati quando la mattina dopo visitano i pazienti.

 

15. Se un paziente si presenta con una malattia di difficile identificazione, bisogna curarlo per tutte le malattie che le assomigliano, sperando che non muoia mentre si capisce cos’ha veramente.

House



CORRELATI