9 Ottobre 2017 1 commenti

Alla Zombie Food Night lo street food potresti essere tu di La Redazione di Serial Minds

Perché nel menu tipico di uno zombie saresti primo, secondo e pure dessert

zombie-food-night-1

Nell’arco degli ultimi anni, c’è un fenomeno che ha preso piede e ha invaso le nostre vite. No, non stiamo parlando di spararsi 12 ore consecutive sul divano. Anche quello ha preso piede, ma per una volta parliamo di qualcosa che accade nel mondo al di fuori di porta e finestra. Se avete fatto caso a manifesti ed eventi Facebook, vi sarete senz’altro accorti che le magiche paroline “street food” sono diventate quasi un mantra: da festival e incontri dedicati, passando per furgoncini itineranti e locali che spesso costano quanto un mezzo stellato.

Provate a far un passo di lato e pensarci un attimo: se esistesse un festival di street food per gli zombie, quale sarebbe il piatto principale? Esatto, una Zombie Food Night vedrebbe tutti noi nel menu. Visto che l’apocalisse zombie non è al momento prevista in agenda, un modo per provare a calarsi in questa atmosfera potrebbe essere partecipare alla Zombie Food Night organizzata a Milano da Fox e Sky per offrire ai fan un assaggio di The Walking Dead.



22228300_1654438407941716_6567039225354305898_n

Sì, perché a conti fatti noi esseri umani non siamo altro che lo street food degli zombie. E in questo caso la parola street è quanto mai accurata, dal momento che per loro sono proprio le strade delle città il luogo privilegiato per un bel banchetto o spuntino a ogni ora del giorno.

La Zombie Food Night si terrà dalle 19 alle 23 di venerdì 13 ottobre, nello spazio a tema allestito lo scalo ferroviario di Porta Genova (dove c’era Mercato Metropolitano durante EXPO, per capirsi): verranno proiettati gli ultimi due episodi della settima stagione di The Walking Dead, accompagnati da street food a tema zombie. Il tutto semplicemente ritirando il voucher all’ingresso: del resto, non è che gli zombie prenotino in anticipo il tavolo o mettano mano al portafogli quando scelgono il loro pasto lungo la via.

Per una sera, si potrà quindi provare l’ebbrezza di mettersi nei panni dei simpatici non-morti, senza però rischiare di lasciare indietro qualche preziosa parte del nostro altrettanto simpatico corpo. A conti fatti, mica male questa Zombie Food Night.



CORRELATI