2 Marzo 2018 4 commenti

Election Gif – Verso il 4 marzo di Diego Castelli

Giusto per esorcizzare il rito collettivo

West wing

Quando il tuo partito ha perso male le elezioni, ma ti puoi sempre consolare con uova e bacon.
breakfast

Quando sei con gli amici e sai che se ti metti a parlare di politica finisce che litighi, ma a un certo punto è impossibile tirarsi indietro, e allora diventi il Presidente che hai sempre saputo di essere e accetti la sfida.
bring



Quando cerchi di fare il saggio conoscitore dell’animo umano, e professi serenità elettorale e responsabilità personale.
can don

Quando voti un partito che non ti piace giusto perché tuti gli altri ti fanno proprio schifo.
dark side

Quando nel dibattito elettorale latitano programmi e confronti, ma in compenso abbondano insulti e urla, e allora ti interroghi sullo stato della democrazia.
dying

Quando il livello della cagnara social-elettorale è così basso, che sembra rendersi necessario un ripasso delle più basilari regole del vivere civile.
vote once

Quando scopri che il tuo fidanzato ha votato per della gentaglia, ma cosa fai, lo potrai mica lasciare solo per quello?
incazzatra

Quando arrivi davvero a pensare che, qualora ce ne fosse la possibilità, voteresti per John Oliver.
cinismo

Buona parte dei candidati a queste elezioni quando nessuno li vede.
saying

Quando ti svegli al lunedì mattina scoprendo che le elezioni sono state vinte da gente indegna e che agli oscar i tuoi film preferiti non hanno preso manco una statuetta.
picard

 

4 commenti a Election Gif – Verso il 4 marzo

  1. ll ha detto:

    Come mi riconosco…

  2. fosca ha detto:

    Anch’io!
    Purtroppo.
    L’unica cosa buona è che non vedo l’ora che finisca questo strazio e domenica sarà finita, finalmente!…
    Salvo svegliarci lunedì peggio di prima (vedi Trump o Brexit)

  3. Marconero ha detto:

    Dai, che lunedì ci sveglieremo con un nuovo episodio di The Walking Dead e con un nuovo Parlamento. E non so cosa sia peggio tra i due…

  4. Hugo Drodemberg ha detto:

    Io voterò John Oliver.
    Grazie della dritta



CORRELATI