12 Maggio 2014 4 commenti

Serial Moments 129 – Dal 4 al 10 maggio 2014 di Diego Castelli

Proposte di matrimonio, morti inaspettate e grandi attori

:
:
ATTENZIONE! SPOILER MALANDRINI DI THE MINDY PROJECT, THE BIG BANG THEORY, REVENGE E THE VAMPIRE DIARIES
:
:
5. The Mindy Project 2×22 – Empire State Building
Devo dire che ero rimasto insoddisfatto quando avevo visto che l’agognata storia tra Mindy e Dan era durata giusto un paio di episodi, dopo un’attesa di due stagioni. Ma se l’intento degli autori era proprio questo, cioè irritarci quel tanto che basta da rendere l’inaspettata riconciliazione ancora più succosa.. be’… missione compiuta! Il trionfo del romanticismo in cima all’Empire State Building, mitico grattacielo che è simbolo di tante romantic comedy così care a Mindy (tipo Insonnia d’amore, per dirne una), è sicuramente un colpo da maestro, tanto più che c’è pure da ridere di gusto, con Mindy in debito d’ossigeno dopo decine e decine di piani a piedi.
The Mindy Project - Empire State Building

4. The big bang theory 7×23 – Proposal
E alla fine, dopo averci titillato anche la scorsa settimana, arriva la tanto attesa proposta di matrimonio tra Penny e Leonard. Oddio, ce n’erano state diverse, finora, ma stavolta si fa sul serio. E questo nonostante gli autori sappiano che TBBT è una serie moderna, che non ha bisogno di eccedere con il miele. Ne esce dunque una proposta semplice, buffa e carinissima. Quando vedo queste scene, a loro modo epocali nell’economia di una serie, penso sempre al pubblico in studio durante la registrazione: è gente che magari ha prenotato la visita mesi prima senza avere alcuna idea dell’episodio a cui avrebbero partecipato come “risate fuori campo”, e che poi si ritrova a fare da testimone a un evento così importante. Sì sì, la mia è proprio invidia.
The Big Bang Theory - Proposal

3. Revenge 3×21 – Un’importante vittoria
Non vedo Revenge dalla scorsa stagione, ma la mia amica Simona è sempre pronta a tirarmi la manica quando si presenta un potenziale serial moment. Tralasciamo il senso di straniamento nel vedere un episodio dopo che ne ho saltati venticinque (con conseguenti personaggi che non conosco, nuovi tagli di capelli ecc ecc), e concentriamoci sul fatto che finalmente Emily(/Amanda) riesce a smascherare pubblicamente le malefatte di Conrad, che era un obiettivo primario sin dal pilot. La storia non è ancora finita, ovviamente, e anzi manca anche un season finale dai contenuti imprevedibili. Intanto però, un importante pezzo del puzzle è andato al suo posto.
Revenge - Conrad incastrato



2. The Vampire Diaries 5×21 – Non ci crede nessuno, però…
Nella 5×21 di The Vampire Diaries muore Stefan. E per quanto dopo cinque anni ci fossimo un po’ rotti di un triangolo amoroso che non trovava mai uno sbocco definitivo (diventando inevitabilmente ripetitivo), la morte di un personaggio così importante suona comunque come una grossissima sorpresa, specie per una serie teen che punta sull’affezione delle giovani fanciulle. Ora, è evidente che trattandosi di Vampire sarebbe facile pensare che la morte è tutt’altro che definitiva, e che si tratta solo di uno scherzone per gli spettatori. Allo stesso tempo, però, diversi elementi sembrano dare alla dipartita di Stefan un carattere abbastanza definitivo: le modalità della morte (col cuore strappato), l’effettivo passaggio attraverso Bonnie, che di solito rappresenta un forte “ciao ciao”, le parole degli autori che per questa stagione avevano annunciato morti eccellenti, e infine il tweet dello stesso Paul Wesley, che subito dopo la messa in onda ha scritto “Stefan è andato, mi spiace”. A questi elementi, se volete, si può aggiungere anche il dialogo con cui Stefan ha in qualche modo chiuso i conti con Elena, lasciandola per l’ennesima volta nelle braccia di Damon. Insomma, se non sapessimo di quale serie stiamo parlando, tutto farebbe pensare a un addio definitivo. Aspettiamo di capire cosa succederà nel finale, ma intanto… che dire… se non è questo un serial moment…
The Vampire Diaries - Stefan dead

1. 24 9×01 – Il ritorno di Jack Bauer
Ovviamente il primo posto va a Jack Bauer. E non solo perché il suo ritorno ci riempie il cuore di gioia, ma anche perché rappresenta un evento più unico che raro nel mondo seriale: una serie finita da quattro amni che torna in vita con una nuova stagione, dopo che nel frattempo il protagonista cazzutissimo aveva perso tempo facendo il padre lacrimoso di un bambino muto e simil-autistico. Dai, è proprio una figata.-
24 live another day - Jack Bauer

Fuori concorso
Fargo 1×04 – Lorne arrestato
Non entra in classifica perché non è un evento particolarmente importante nell’economia della serie, ma bisogna comunque segnalare la nuova chicca per palati fini in Fargo, che è ormai ufficialmente entrata nella top five delle migliori novità della stagione (magari nei prossimi giorni la facciamo pure, sta classifica). L’arresto di Lorne/Billy Bob Thornton ci regale una prova d’attore favolosa, con il nostro amato killer impegnato a sembrare un indifeso sacerdote arrestato per puro caso, con grande frustazione del povero poliziotto che gli ha messo le manette. Sapete cosa mi ha fatto venire in mente questa scena? Che Thornton sarebbe un’ottima scelta per uno dei protagonisti del prossimo True Detective
Fargo - Lorne innocuo



CORRELATI