12 Gennaio 2015 9 commenti

Serial Moments 163 – Dal 4 al 10 gennaio 2015 di Diego Castelli

Episodi bomba, guest star d’antologia e pellerossa incazzati

:
:
ATTENZIONE! SPOILER CITAZIONISTI DI BANSHEE, LAST MAN STANDING, AMERICAN HORROR STORY, REVENGE E PERSON OF INTEREST (E ALLA FINE PURE GLEE, A SORPRESA)
:
:
5. Banshee 3×01 – Badassaggine ovunque
È tornata Banshee, il che dà sempre una discreta gioia! Nella premiere di quest’anno, giusto per ricordarci di cosa stiamo parlando, un grosso indiano si mette a fermare interi furgoni pieni di marines usando arco e frecce. Credo che la cosa meriti un serial moment, una stretta di mano, e una buona dose di maschia ammirazione.
:
Banshee

:
4. Last Man Standing 4×12 – Megacitazione totale
Non parliamo mai di Last Man Standing, anche se meriterebbe un approfondimento come una delle poche (forse l’unica) sitcom chiaramente repubblicana del panorama televisivo americano. Ma a parte questo, la puntata di questa settimana è una vera chicca per tutti i vecchi fan di Home Improvement, in italiano Quell’uragano di papà, prima serie di successo di Tim Allen che da noi andava in onda durante la Domenica Disney di Raidue quando io ero piccino. Ebbene, in questo episodio di Last Man Standing fa la sua comparsa Patricia Richardson, che nella vecchia serie faceva proprio la moglie di Allen. In questo cameo non fa altro che parlare dell’ex marito, uno che era sempre indaffarato coi suoi attrezzi (esattamente come era Allen). Le battute “meta” si sprecano, e cambiano anche le transizioni tra una scena e l’altra, acquistando lo stesso stile di Home Improvement. E come se non bastasse, c’è pure una fantastica citazione del mitico Wilson, che all’epoca era il personaggio perennemente nascosto dietro la staccionata.
Sono due serie minori, se vogliamo, ma per capire la portata dell’operazione pensatela così: è come se in una puntata di Fringe fosse comparso James Van Der Beek e lui e Joshua Jackson si fossero messi a fare citazioni da Dawson’s Creek.
:
Last Man Standing - Home Improvement


3. Revenge 4×11 – Chiiiibs!!!

Come sapete ho smesso di seguire Revenge, quindi non so bene cosa stia succedendo. L’unica cosa che so è che è arrivato Chibs. Stessa faccia bastarda, stesse cicatrici, accento solo un po’ diverso. Certo, non sembra proprio uno stinco di santo, e non è arrivato in moto indossando un giubbotto di pelle con la Morte sopra. Però insomma, non si può avere tutto, è comunque un pezzo di Sons of Anarchy che continua a vivere! Ma adesso cosa faccio, ricomincio a vedere Revenge solo perché c’è lui, neanche fossi una fan di Justin Bieber?
Revenge - Chibs



:
2. American Horror Story 4×11 – Neil Patrick Harris (e quel finale)
A lungo pubblicizzata, è arrivata anche la partecipazione dell’ex Barney Stinson all’horror show di Ryan Murphy. Un’apparizione particolarmente convincente, che riesce a mettere insieme alcune caratteristiche classice di Harris (il facciotto simpatico, le abilità da prestigiatore) con un lato oscuro di quelli belli inquietanti (ogni volta che c’è di mezzo un bambolotto malvagio vale la pena di farsi venire la pelle d’oca). A tutto questo peraltro va aggiunto anche il finale, dove Elsa vendica la povera Ma Petite con un bel colpo alla testa di Dell. Sono anche soddisfazioni.
:
American Horro Story Neil Patrick Harris

:
1. Person of Interest 4×11 – Bacio e via

Ne abbiamo già parlato diffusamente venerdì scorso, ma il primo posto settimanale non può che andare al puntatone di Person of Interest e a quel finale insieme entusiasmante e strappalacrime. Bravi tutti.
:
Person of Interest

 

 

Fuori concorso
Glee 6×01 – Ma pensa te
Guardo la premiere di Glee un po’ in ritardo, convinto non ci sia niente, e invece c’è Blaine che si è messo insieme a Karofsky. Be’ dai, nella sua implausibilità è un discreto serial moment!



CORRELATI