12 Gennaio 2017 1 commenti

Guarda un po’ chi ritorna in questo promo di Los Pollos… ehm, di Better Call Saul! di Diego Castelli

Acquolina in bocca, e non per le patatine!

Fring

Niente giri di parole: sta tornando Fring.

E se col finire della seconda stagione di Better Call Saul c’erano già indizi piuttosto pesanti al riguardo – come le iniziali degli episodi che riarrangiate formavano “Fring’s Back”, oppure come il bigliettino “Don’t” letto da Mike, che suonava tanto come il primo ordine del suo futuro boss – ora arriva una conferma ben più importante.



Qui sotto vedete infatti uno spot di Los Pollos Hermanos, la catena di fast food che negli anni di Breaking Bad serviva a Gus Fring per coprire i suoi traffici illeciti. Lo spot è girato e montato come le più classiche pubblicità americane di fast food: ci sono tanti impiegati carini, colorati e sorridenti, ci sono prodotti sani e genuini che ovviamente non c’entrano nulla con quello che poi ti serviranno effettivamente lì, e alla fine, ebbene sì, c’è proprio lui, Gus Fring, che ci mette la faccia per presentare le sue nuove patatine.

Non c’è niente altro, non un solo frame tratto dalla terza stagione di Better Call Saul, al momento prevista per un generico “primavera 2017”. Quindi tutto può essere, anche che questo promo sia in realtà una burla che non porti all’effettivo ritorno di Fring.

Però sottolineo questa possibilità solo come assicurazione sulla mia sanità mentale, come dire “non esagerare con l’hype, che poi ti fai male”. Ma la verità è che, dopo una cosa del genere, e considerando quanto la natura di prequel di Better Call Saul si presti bene al ritorno del personaggi, se non ci ridanno Fring scendiamo in piazza.



CORRELATI