6 Giugno 2017 2 commenti

Breaking Bad: Vince Gilligan sta sviluppando un’esperienza in realtà virtuale di Diego Castelli

Tutti nel camper!

breaking

Non so come dovremmo chiamarlo, se spin-off, reboot, o semplicemente “videogioco ispirato a”.

Fatto sta che Sony starebbe sviluppando un’esperienza in realtà virtuale dedicata all’amatissima serie, coinvolgendo direttamente proprio papà Vince Gilligan.
Ovviamente, il tutto sarebbe da vivere attraverso il visore Playstation VR, che ha fatto il suo debutto prima di Natale e in questi mesi sta cominciando a ingranare, con giochi ed esperienze virtuali sempre più raffinati, pur nei limiti di una tecnologia ancora giovane (per lo meno nella sua versione “per tutti”).



Al momento non ci sono altre informazioni, per le quali si aspetta la conferenza di Sony al prossimo E3 di Los Angeles (la più importante fiera di videogiochi al mondo).
Ci interessa sapere, per esempio, se i principali membri del cast saranno coinvolti in fase di doppiaggio, ma più di tutto siamo ansiosi di sapere in cosa consisterà effettivamente l’esperienza.
Secondo Variety non si tratterà di un vero e proprio gioco, quanto più (ipotizziamo noi) di un’immersione nel mondo di Walter White e soci.

Guarda, facciamola semplice: se mi permettono di andare nel camper in mezzo al deserto per cucinare la metanfetamina, io gli do dei soldi subito. Poi qualcuno protesterà pure, perché non ci si può divertire a produrre droga, e bla bla bla. Voi intanto datemelo, poi vediamo che succede.

PS VRù

 



CORRELATI