5 Settembre 2017 6 commenti

Serial News 5 settembre 2017: Perry Mason, Gotham, The Night Of, Damien Chazelle su Netflix di Diego Castelli

Pure i clown incazzati

Seconda stagione per The Night Of? Turturro ci spera
John Turturro, co-protagonista di quel gran pezzo di (mini)serie che era The Night Of, ha dichiarato all’Hollywood Reporter che tornerebbe di corsa per una seconda stagione. Ma soprattutto, ha rivelato che le trattative sono in corso, mentre HBO cerca di capire se ci sono effettivamente i margini per un nuovo capitolo: dita incrociate!

turturro

L’ultimo trailer di Gotham, con tanto di costume
Nell’ultimo trailer di Gotham si è visto per la prima volta Bruce Wayne indossare un costume che alla lontana, vagamente, appena appena, potrebbe cominciare a ricordare quello di Batman. Il risultato può dare qualche brivido di piacere, anche se qualcuno, nei commenti su youtube, descrive l’immagine come un cosplay finito male. Ai posteri l’ardua sentenza.



https://youtu.be/x6M-rZsQ5Hc

Perry Mason su HBO: nuovi sceneggiatori
Uno degli eventi seriali più gustosi del prossimo futuro è il ritorno di Perry Mason, il mitico avvocato che sbarcherà su HBO e avrà il volto del mitico Robert Downey Jr, che ormai lavora da anni a questo reboot, tanto che si parlava di un film già sei o sette anni fa. Con Perry Mason il buon Robert torna alla tv dopo la parentesi di Ally McBeal e, ovviamente, anni di Iron Man. Inizialmente la serie doveva portare la firma di Nic Pizzolatto, creatore di True Detective, che però è recentemente tornato al timone della serie investigativa. I nuovi sceneggiatori sono dunque Rolin Jones e Ron Fitzgerald, già sceneggiatori e produttori di Weeds e Friday Night Lights. Potevano metterci anche Topo Gigio, comunque, Robert Downey Jr che fa l’avvocato figo si guarda a prescindere.
(No vabbè dai, proprio Topo Gigio no…)

perry mason

Ufficiale, la prima serie di Damien Chazelle arriverà su Netflix
Ricordate quando parlavamo di The Eddy, la prima serie firmata da Damien Chazelle, regista di Whiplash e La La Land? Ebbene, ora abbiamo anche la rete di messa in onda. Anzi, la “rete”, fra virgolette, perché parliamo della solita Netflix, che nella continua lotta per accaparrarsi le migliori menti seriali del circondario è riuscita a ingaggiare il ragazzo prodigio (a 32 anni ha già fatto vincere 9 oscar complessivi ai due film che ha diretto). Ricordiamo che Chazelle dirigerà i primi due episodi e fungerà da showrunner per i restanti. Le musiche della serie, ambientata a Parigi, saranno composte da Glen Ballard, musicista e produttore vincitore di due Grammy. Qui non si sta nella pelle.

chazelle

Dark Matter cancellata, Killjoys rinnovata
SyFy mette ordine nelle sue serie, e decide i destini di due prodotti che noi avevamo abbastanza detestato. Dark Matter finisce in soffitta, mentre Killjoys, che se non sbaglio era pure la più brutta delle due, è stata rinnovata.
Boh vabbè, non mi interessava prima e non mi interessa adesso.

dark matter

I clown contro American Horror Story: Cult
Proprio stasera debutta il nuovo capitolo di American Horror Story, in cui faranno il loro ritorno anche i clown brutti e cattivi. E visto che non c’è mai limite alla dabbenaggine umana, in Italia come all’estero, la World Clown Association, di cui è presidente tale Pam Moody, ci ha tenuto a contrastare questa nuova ondata di clown cattivi (si pensi anche al nuovo film su It), sottolineando che i clown sono brave persone che fanno tanto ridere i bambini, e quindi bisogna ricordarlo alla gente che sennò poi non li ingaggia più per le feste dei piccini.
Che io ve lo dico: se un clown mi si avvicina in mezzo alla strada per dirmi quanto è buono e simpatico, io mi cago sotto, e American Horror Story non c’entra proprio niente.

clown



CORRELATI