25 Settembre 2017 9 commenti

Serial News 25 settembre 2017: Pappa e Ciccia, Game of Thrones, Ralph Supermaxieroe (che è? L’82?) di Diego Castelli

Aggiornamenti vari

Banderas sarà Pablo Picasso nella seconda stagione di Genius
Vabbè qui non devo aggiungere granché.

Anche L.A. Confidential diventa serie tv
Come riporta Deadline, CBS sarebbe al lavoro sulla trasposizione seriale di uno dei più famosi libri di James Ellroy, già diventato film da oscar con Kim Basinger e Russel Crowe. Il pilot sarà scritto da Jordan Harper (già scenegiatore di Gotham), e per il momento non sappiamo altro. Qualche dubbio sulla rete: L.A. Confidential ha atmosfere da HBO, più che da rete che manda in onda NCIS (anche se il crime è da sempre un loro marchio di fabbrica). Ma chissà, magari ci stupiscono.

Confidential



Amazon cancella Z: The Beginning of Everything
Nelle scorse settimane ha fatto un certo rumore la cancellazione di The Last Tycoon, ma forse vi è sfuggita la cancellazione di Z: The Beginning ogf Everything, che a noi era pure piaciucchiata. Vabbè, non ci strappiamo comunque i capelli.

Arriva Quicksand, la prima serie svedese di Netflix
Se c’è una cosa che funziona tanto, nell’ultima decina d’anni, è il giallo scandinavo, sia in tv che in letteratura. Ecco allora che Netflix si mette in combutta con lo sceneggiatore di The Bridge per adattare in serie Quicksand, il romanzo bestseller Malin Persson Giolito votato come miglior romanzo nordico crime del 2016. La storia racconta di una studentessa del liceo che si trova a processo per una sparatoria a scuola.

Torna Ralph supermaxieroe, ma stavolta è una donna!
Fan degli anni Ottanta, siete di nuovo chiamati in causa. ABC è infatti in corsa per il reboot di The Greatest American Hero, parodia del mondo supereroistico nota in Italia col nome di Ralph Supermaxieroe, il cui protagonista era, tanto per farla semplice, un imbranato coi superpoteri.
La nuova serie avrà per protagonista una donna di origine indiano-americana, anche se ancora un’attrice non è stata scelta. Negli ultimi anni abbiamo ricevuto più dolori che gioie dai reboot, ma chissà che stavolta non funzioni.

THE GREATEST AMERICAN HERO, William Katt, 1981-1983, (c) ABC/courtesy Everett Collection

Anche True Lies potrebbe diventare serie tv
E già che stiamo parlando di reboot, sta per arrivare anche True Lies, adattamento del divertentissimo action movie di James Cameron con Arnold Schwarzenegger, datato 1994 (madonna, sembra ieri…). Marc Guggenheim, produttore esecutivo di Arrow, scriverà il pilota, che racconterà nuovamente di una coppia in cui uno dei due scopre che l’altro è una super-spia, con tutte le conseguenze del caso. Cameron rimarrà legato al progetto come produttore. FOX ha ordinato il cosiddetto “put pilot”, il che significa che si impegna a mandarlo in onda anche se fosse una cosa a se stante, senza altri episodi agganciati. Nella maggior parte dei casi comunque, l’accordo su un put pilot porta quasi automaticamente alla produzione di un’intera stagione.

Che belli David Tennant e Michael Sheen nella prima foto di Good Omens
Stiamo parlando di una miniserie comedy in sei episodi coprodotta da Amazon e BBC. La miniserie, basata sul romanzo Good Omens: The Nice and Accurate Prophecies of Agnes Nutter, Witch (in italiano Buona apocalisse a tutti!) di Neil Gaiman e Terry Pratchet (mica gli ultimi arrivati), racconta di un angelo e un demone, che dopo aver passato migliaia di anni sulla Terra, non ci stanno a vederla distrutta dall’imminente Apocalisse, e decidono quindi di fare qualcosa per impedirla. La prima foto condivisa dallo stesso Gaiman (che è anche produttore della serie) ci va venire subito gli occhi a cuore.

tennant-e-sheen-in-good-omens-maxw-1280

Damon Lindelof al timone di Watchmen
Ne abbiamo già parlato su facebook, ma mettiamolo nero su bianco anche qui. Damon Lindelof, creatore di The Leftovers e amatodiato sceneggiatore di Lost, è stato messo al timone della trasposizione seriale di Watchmen, l’epocale fumetto di Alan Moore e David Gibbons. Ci son già i fan coi forconi pronti a pestare con forza su ogni presunto sbaglio, ma il nostro Damon, a quanto pare, ha la pellaccia dura.

Emma Kenney nel revival di Pappa e Ciccia
Fra non molto arriverà anche il seguito di Pappa e Ciccia (al secolo Roseanne) e praticamente tutti i vecchi attori torneranno nei loro ruoli, compreso (si spera) Johnny Galecki, che nel frattempo è diventato strafamoso come Leonard di The Big Bang Theory, ma che dovrebbe riuscire a tornare nei panni di David, compagno di Darlene.
E proprio su questo fronte c’è l’ultima novità: la figlia di David e Darlene, che nasceva nella nona stagione della serie originale, sarà qui interpretata da Emma Kenney, che i serialminder ben conoscono per Shameless. Considerando il tono cinico, scanzonato e spesso sguaiato di Roseanne, credo non ci potesse essere casting migliore!
(Sì, la foto per chi segue Shameless dall’inizio fa impressione)

Emma

Un’altra serie tratta dai lavori di George R.R. Martin
Dopo Game of Thrones, un altro pezzo delle opere di Martin arriva in tv. SyFy ha infatti ordinato la produzione di Nightflyers, una nuova serie tratta dall’omonima novella di Martin, datata 1980. La storia è quella dei membri dell’equipaggio di un’astronave, che vengono fatti prigionieri dall’intelligenza artificiale dell’astronave stessa. Per amor di precisione, diciamo che Martin non parteciperà in alcun modo alla produzione, in quanto legato in esclusiva a HBO. Ha solo ceduto i diritti di sfruttamento della novella.

Ma lo speciale animato sulla storia di Game of Thrones l’avete visto?
Rimaniamo in orbita Martin, con la notizia di un lungo speciale d’animazione (45 minuti) che verrà allegato ai blu ray della settima stagione di Game of Thrones e che racconterà la lunga storia dei Sette Regni. Su youtube è disponibile una gustosa clip di quasi cinque minuti.

https://youtu.be/Uc32z-wgxU4

 

Rinnovi
Atypical rinnovata per una seconda stagione.
Wrecked rinnovata per la terza (notare che intitolavo la recensione “la parodia di Lost potrebbe naufragare presto”, e invece è ancora lì, ops!)
Terza stagione anche per People of Earth.
Rinnovo anche per The Deuce, seconda stagione annunciata appena dopo la messa in onda del pilot.



CORRELATI