15 Febbraio 2018 46 commenti

Le migliori nuove serie tv del 2018: la classifica di La Redazione di Serial Minds

Tutte le nuove serie tv del 2018, dalla più brutta alla più bella

top-serie

E così siamo arrivati a dicembre. E dicembre, si sa, fa rima con classifiche. Un rito che tutti dicono di odiare, ma in cui tutti si rifugiano, sia chi scrive, sia chi legge. E chi siamo noi per sottrarci? Ma infatti, anche perché noi la classifica l’abbiamo iniziata a gennaio.

In questi 12 mesi, abbiamo infilato in questa pagina i pilot di tutte le nuove serie tv che abbiamo visto, cercando di tenerli sempre in ordine, dal più brutto al più bello. Solo i pilot, tutto quello che era “seconda stagione” è stato lasciato fuori dalla graduatoria, anche se si trattava di serie antologiche con storie e protagonisti differenti.



La classifica che non è mai stata scolpita nel marmo, ma che anzi è cambiata in continuazione: non solo perché uscivano serie che andavano nei primi posti, ma anche perché a volte delle belle prime puntate finivano per trasformarsi in serie mediocri. Dobbiamo fare un esempio? Here and Now, che dopo il pilot avevamo piazzato nei primi posti e che ora abbiamo sprofondato alla posizione 90. Perché siamo vendicativi con quelle serie che ci illudono e poi non ci danno tutto ciò che avevano promesso.

Ma basta chiacchiere, veniamo alle posizioni importanti. Nel corso dell’anno abbiamo avuto due serie al primo posto: all’inizio Counterpart, poi The Terror. Prima che vi mettiate a scrollare e protestare per questa o quell’altra posizione, vi diciamo subito che nessuna delle due è rimasta al comando in questa classifica finale. Un ribaltone doppio e forse pure triplo, che alla fine ha lasciato al primo posto una serie diversa dalle altre. Nell’argomento, nel tono, nel genere.

Per noi è andata così. Dal primo gennaio si riparte con una classifica azzerata, pronta per le nuove serie tv del 2019.

Ovviamente vi aspettiamo nei commenti, perché la voglia di discutere è sempre tanta.



CORRELATI